In vacanza durante il Covid-19

In vacanza durante il Covid-19

Come tutti ormai ben sappiamo nel nostro Paese la situazione di emergenza sanitario da Covid-19 si può dire ad oggi sotto controllo, anche se alcune zone sono ancora zona rossa, con nuovi focolai che sono isolati quotidianamente. Anche in Europa la situazione è simile, soprattutto in alcuni Paesi, mentre in altri il virus è purtroppo ancora molto vitale. Quindi dove andiamo in vacanza?

La meta delle vacanze
All’atto pratico l’Italia e l’Europa si possono dire luoghi sicuri per le prossime vacanze, a parte le località che periodicamente divengono zona rossa e sono chiuse al pubblico. Molti italiani stanno infatti organizzando le vacanze estive nelle tante zone turistiche italiane. Fortunatamente tra laghi, mare e montagna le località da visitare sono molteplici, anche per chi desidera recarsi in una città d’arte per goderne di tutte le bellezze. Anche nei Paesi della vicina Europa le mete papabili sono tantissime, dalle coste Francesi alle isole della Grecia; dalle montagne Svizzere fino alle principali città della Germania o del nord Europa, senza dimenticare la Spagna, il Portogallo, la Croazia.

Meglio essere previdenti
Mai come in questo periodo è consigliabile però informarsi bene sulle eventuali limitazioni e difficoltà presenti nel luogo scelto come destinazione della nostra vacanza e prenotare stipulando preventivamente una polizza assicurativa, come quelle proposte dalla compagnia assicurazione AIG, che offre diverse soluzioni adatte ad ogni esigenza. Scegliere una buona assicurazione viaggio ci permette di partire sereni e viaggiare in tutta sicurezza. A seconda della polizza, infatti, possiamo essere tutelati in caso di cancellazione del viaggio, furto, smarrimento del bagaglio e non solo.

Come funziona una polizza viaggio
L’assicurazione di viaggio è una polizza pensata proprio per l’eventualità che vi siano problematiche di vario genere durante un viaggio, in Italia o all’estero. La copertura vale anche in Europa e nei Paesi più lontani, in modo da poter approfittare della polizza anche nel caso in cui si desideri viaggiare verso lidi esotici. Prima di partire un singolo membro della famiglia, o del gruppo di amici, stipula una polizza assicurativa, che copre una serie di eventi che si possono verificare durante la vacanza. Prima si attiva la polizia è meglio è; ad esempio, per quanto riguarda l’annullamento del viaggio, è valido solo per coloro che hanno sottoscritto la polizza prima dei 10 giorni precedenti la partenza. Questo tipo di opportunità è disponibile per viaggi che durano fino a un massimo di 180 giorni e volendo la si può attivare anche per viaggi ricorrenti.

Le coperture
Il costo di una polizza viaggio dipende dalle coperture che si intendono attivare. Le coperture di base riguardano le spese sanitarie e la disponibilità di assistenza medica 24 ore al giorno per l’intera durata della vacanza; così come il rimborso per la perdita dei bagagli. Naturalmente bisogna informarsi sempre in anticipo consultando il dettaglio delle garanzie.