Quale zaino portare in viaggio?

Quale zaino portare in viaggio?

Ogni viaggiatore è consapevole dell’importanza del bagaglio che decidiamo di portare con noi in vacanza.

Non importa viaggi per lavoro o per svago, lo zaino avrà sempre un forte impatto sui tuoi spostamenti, per questo motivo la sua scelta è una questione di estrema importanza.

Ciò che non tutti sanno è che esiste uno zaino per ogni scopo, mentre non esiste uno zaino che riesca a soddisfare tutte le esigenze.

Per fare un semplice esempio, un bagaglio che recarsi i visita in Giappone, sarà molto diverso da uno zaino per fare trekking sulle Dolomiti.

In questa breve guida, cercheremo quindi di comprendere quale tipologia di bagaglio usare nelle diverse occasioni, in modo da non farci cogliere impreparati e viaggiare sempre al meglio e con la massima comodità.

Viaggio in aereo

I viaggi in aereo sono sicuramente una delle tipologie di viaggio più gettonate dai turisti di tutto il mondo e il mercato delle compagnie aeree low cost ha sicuramente influenzato decisamente il nostro modo di prepararci simili eventi.

Come tutti sappiamo infatti, con le maggiori compagnie aeree low cost, il bagaglio rappresenta un costo, che è cresce sempre più, al crescere delle dimensioni del bagaglio stesso.

Per questo motivo siamo sempre più spinti a scegliere bagagli che occupino il minor spazio possibile.

Diciamo che tradizionalmente su una low cost si cerca di viaggiare con un piccolo zaino a spalla e un trolley.

Se nella scelta dello zaino a spalla non c’è molto da dire, se non che debba comunque avere dimensioni ridotte, diverso è il discorso riguardo al trolley.

Qui potrete spaziare nella scelta, avendo sempre parecchia accortezza nella scelta delle dimensioni consentite dalla compagnia aerea.

Il principale scoglio da superare sarà la scelta tra un modello di trolley rigido e uno in tessuto morbido.

Il primo garantisce una perfetta protezione contro gli urti, dunque consigliabile in caso trasportiate oggetti fragili. La seconda invece ha generalmente maggiore capacità a disposizione, potrà quindi accogliere un numero maggiori di oggetti.

Viaggio in treno

Durante un viaggio in treno potrete anche evitare un trolley, poiché avrete minore necessità di godere della possibilità di trascinare il bagaglio, e potrete optare per un borsone.

Il borsone è generalmente realizzato in tessuto e si adatta molto bene ai viaggi in movimento.

Se pensate che un borsone possa pesare eccessivamente e appesantire troppo il vostro viaggio, considerate il fatto che oggigiorno esistono borsoni dotati di ruote, capaci di trasformarsi velocemente in una sorta di trolley, che possa essere trascinato.

Bagaglio per neomamme

Nel caso nella vostra vita sia appena arrivato un nuovo componente, sarà necessario attrezzarsi di conseguenza.

Con l’arrivo di un bebè nelle nostre vite, è importante portare appresso anche in viaggio tutto il necessario per il neonato.

Ogni neonato ha molti bisogni diversi nei primi mesi di vita, dunque occorre uno strumento idoneo a trasportare numerosi accessori per potersi prendere cura del nuovo arrivato.

Anche in questo caso esistono zaini, in grado di assolvere alla perfezione a questo scopo.

Viene chiamato zaino fasciatoio ed è uno zaino che può essere comodamente attaccato al passeggino, ma anche indossato a spalla.

Contiene al suo interno tutto ciò che possa essere necessario per il neonato: una tasca portabiberon, alcune tasche termoisolanti per le pappe, una tasca porta-salviette umidificate.

Al suo interno trovano spazio pannolini, un fasciatoio portatile e una miriade di altri oggetti, sempre facilmente accessibili, grazie ad una tasca posta sul retro.

Lo zaino porta notebook

Se viaggiate per lavoro, ci sarà invece un altro zaino del quale non potrete fare a meno. Parlo di uno zaino porta-laptop, ideale per il trasporto del vostro pc portatile in qualsiasi circostanza.

Il notebook si sa, può rappresentare un grosso ingombro in viaggio, è necessario quindi possedere uno strumento idoneo per poterlo trasportare in sicurezza.

Lo zaino porta-notebook assolve alla perfezione a questo scopo, garantendo una protezione sufficiente ad uno strumento così delicato, senza appesantire eccessivamente il nostro bagaglio.

Come scegliere lo zaino ideale per ogni occasione?

Capire quale zaino si adatti a quale occasione non è spesso così semplice. Occorre informarsi bene e capire quale strumento possa assolvere al meglio al nostro scopo.

Il mio consiglio è quello di raccogliere la maggior quantità di informazioni sullo zaino giusto, prima di procedere all’acquisto.

Sul web si trovano numerose informazioni sugli zaini usati più comunemente.

Un sito che mi sento di consigliarvi si chiama Viaggio in coppia e dispone di un’apposita categoria che potrete trovare qui, dove si possono consultare i consigli sui maggiori tipi di zaino in circolazione.