Primi su Google: il sogno di tutti

Primi su Google: il sogno di tutti

Il posizionamento dei propri siti web nella prima pagina di Google è il sogno di tutti ma la realtà di pochi, anzi, pochissimi siti web: il posizionamento vincente, il posizionamento produttivo, lo si conquista solo con una strategia e tecnica eccellente.



Un buon posizionamento per il tuo sito web ti porterà più visibilità, quindi visite, richieste di informazione, preventivi e finalmente vendite.

Il problema è che ci sono migliaia di siti web: concorrenti che offrono gli stessi prodotti o servizi e che vorrebbero il posizionamento dei propri siti web ai primi posti per avere loro tutti i potenziali clienti.

Come si lavora per posizionare i siti web su Google

Ogni sito web deve essere sottoposto ad accurate analisi per individuare quali elementi devono essere migliorati per ricavare un alto punteggio di qualità.

Soltanto con un lavoro fatto a regola d’arte si può garantire al tuo sito web un alto punteggio di qualità tecnica, indispensabile per ottenere il posizionamento nelle prime pagine dei risultati di ricerca.

Come funziona un classico servizio di Posizionamento su Google:

  • Analisi dettagliata dei siti web rivali
  • Analisi del core business dell’attività
  • Ottimizzazione della struttura, codici sorgente, immagini, ecc
  • Creazione di contenuti originali e di qualità SEO
  • Attività di link building efficace
  • Posizionamento nelle prime posizioni su Google.

Capire l’importanza del posizionamento dei siti web su Google

Troppe persone non capiscono l’importanza dei servizi di posizionamento per siti web, credono basti avere bei siti per iniziare a guadagnare alla grande su internet; che non cambia niente se i siti sono costruiti da un professionista o dall’amico; che si possa ottenere buon posizionamento su Google con un lavoro fatto in 5 minuti.

Sfortunatamente non è così, l’ambito posizionamento nelle prime pagine viene assegnato solo ai siti web:

  • correttamente sviluppati;
  • che rispettano le regole d’accessibilità del consorzio W3C (che definisce gli standard di sviluppo per il web a livello mondiale);
  • che rispettano tutti i parametri del motori di ricerca;
  • provvisti di contenuti originali e di qualità.

Cosa chiede Google per il posizionamento dei siti web

Sono centinaia i parametri che determinano il posizionamento dei siti sul web, ma nessuno ha mai rilasciato una lista di tutti quelli da seguire per avere un ottimo posizionamento.

Solo grazie ad anni di esperienza e passione si riescono a stabilire quali siano i principali parametri da sfruttare.

Ecco una parte di quei parametri usati da Google per il posizionamento dei siti web.

L’ottimizzazione deve riguardare:

  • la struttura dei siti web;
  • l’accessibilità;
  • l’usabilità.

I contenuti devono essere

  • originali;
  • di qualità SEO.

L’indicizzazione dev’essere attiva:

  • su siti esterni.

Popolarità e visite influisce tramite:

  • il numero di visite ai siti web;
  • link che indirizzano ai siti.

Posiziona il tuo sito web nelle prime pagine di Google

Ottenere un buon posizionamento è sempre possibile, ma per niente facile, richiede un’analisi approfondita del proprio sito web, ma anche i siti della concorrenza, del tipo di attività svolta, zona geografica, target di riferimento, e molti altri fattori.

Il posizionamento si può fare anche da soli, ma servono capacità ed esperienza per portare il tuo sito web nelle prime pagine di Google.